skip to Main Content
0921933040 radiologiacampofelice@gmail.com Via Umberto I 20, 90010, Campofelice di Roccella Orari Lun-Ven 8.30 -12.30 / 15.00 - 19.00
LESIONI  A CARICO DEL GINOCCHIO

LESIONI A CARICO DEL GINOCCHIO

Varie sono le lesioni che si verificano a carico del ginocchio. In particolare menzioniamo 3 tipi di lesioni diverse e i loro trattamenti.

LESIONI DEL LEGAMENTO CROCIATO ANTERIORE

Il legamento crociato anteriore (LCA) è il legamento del ginocchio maggiormente soggetto a rottura completa, una lesione che si verifica soprattutto negli atleti. La maggior parte delle lacerazioni del LCA è costituito da lesioni senza contatto che si verificano nel corso di manovre di rotazione dell’arto o durante salti.

Le lesioni senza contatto sono più frequenti in soggetti femminili.

Inoltre è noto che questo tipo di lesioni dà luogo a problemi a lungo termine, come successive lesioni del menisco o artrite.

E’ stato dimostrato che una ricostruzione del LCA con buon esito migliora la funzionalità a breve termine e diminuisce il rischio di subire una successiva lesione al menisco.

La ricostruzione viene però consigliata nella maggior parte dei casi per pazienti che hanno stili di vita a rischio come per esempio una specifica attività lavorativa o certe discipline sportive o determinati hobbies.

Un’alternativa consigliata alla ricostruzione chirurgica è la riabilitazione, contraddistinta da esercizi di destabilizzazione in aggiunta a tradizionali esercizi di rinforzo.

LESIONI DEL LEGAMENTO CROCIATO POSTERIORE

Il legamento crociato posteriore è la struttura più robusta del ginocchio. Il legamento agisce controllando la traslazione posteriore della tibia. La rottura del LCP viene di solito prodotta da un colpo diretto sull’estremo prossimale della tibia, da una caduta sul ginocchio con il piede in flessione o da iperflessione del ginocchio.

La lesione può essere isolata e limitata solo al LCP o associata a lesioni multiple del legamento  o a lussazione del ginocchio. Nel primo caso esiste ancora un acceso dibattito su quando è indicata la ricostruzione, nel secondo caso si è d’accordo sulla riparazione o ricostruzione della lesione.

LESIONI DEL MENISCO

L’importanza del menisco nel preservare la buona salute e la funzionalità del ginocchio è stata completamente accertata. La maggior parte delle funzioni svolte dal menisco è legata alla protezione della cartilagine articolare sottostante. Infatti al menisco è associata la funzione di:

  • distribuire i carichi dalle zone centrali alle aree periferiche, riducendo le pressioni esercitate sulla cartilagine articolare
  • ampliare l’area di contatto tra il femore e la tibia riducendo il carico sopportato dalle superfici articolari

Più la rottura del menisco entra in profondità più il potenziale di guarigione cala rispettivamente, in quanto negli adulti l’irrorazione sanguigna è limitata solo a un terzo dello spessore del menisco.

La riabilitazione dopo meniscectomia parziale è indirizzata a un controllo precoce del dolore e del gonfiore, un immediato carico del peso corporeo, riacquisire la forza del quadricipide. Mentre nella riabilitazione dopo ricostruzione, è stato suggerito di limitare il carico e la flessione a 60° per le prime quattro settimane per proteggere meglio la ricostruzione.

 

Please follow and like us:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back To Top